martedì 21 agosto 2012

Come ti riciclo un polsino

Eh sì.. in effetti non mi sembrava di aver alterato a sufficienza la mia camicia! O meglio: che fare delle maniche che ho tagliato? Ma certo: un bracciale!.. magari  un pò in stile vittoriano!
Ho iniziato scucendo il polsino dal resto della manica:
Poi ho tolto il bottone, che proprio non si addiceva al mio pregetto, e ne ho scelto uno dall'aspetto più retrò. Però, visto che era più grande del bottone originale, ho dovuto allungare l'asola , rafforzandola con qualche punto a mano:
Ho ripreso la manica e l'ho tagliata nella parte più larga, ricavando due strisce che ho arricciato un pochino (sempre con punti lunghi e molli che ho poi tirato):
Ho inserito la striscia di tessuto più bassa tra i due strati del polsino aperto, che poi ho richiuso seguendo la traccia delle cuciture precedenti; la striscia più alta l'ho cucita sulla parte inferiore del polsino, facendo attenzione a non sovrappormi con la filza che avevo creato per l'arricciatura. Quindi ho sfilato via i punti molli che non mi servivano più:
Un pò per decorazione, un pò per coprire la cucitura che rimaneva a vista, ho applicato una bella striscia di trine:
Ho cucito il bottone, ho sfilacciato un pochino i bordi..ed ecco il mio bracciale in stile vittoriano:








3 commenti:

  1. Grazie per la visita al mio blog.
    Qua nel tuo scopro un meraviglioso mondo di cucito...purtroppo nel campo sono negata :) ma osservo sempre con piacere.
    Ti seguo!

    RispondiElimina
  2. Ciao, piacere di conoscerti!!!!!
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è mio! Vengo subito a trovarti!

      Elimina